L'Arcadia in Europa. Correnti e scambi linguistici e culturali nel Settecento - Convegno

L'Arcadia in Europa. Correnti e scambi linguistici e culturali nel Settecento

Convegno internazionale di studi a cura di Riccardo Gualdo

Roma, Biblioteca Angelica, 15-16 giugno 2023

Nel gennaio del 1983 Gianfranco Folena licenziava per Einaudi il suo L'italiano in Europa, una raccolta di saggi che ha segnato una svolta negli studi sulla storia linguistica del Settecento italiano. Quarant'anni dopo, intendiamo dedicare due giornate di studi alla riflessione sul ruolo svolto dall'Arcadia tra le accademie letterarie del Settecento per offrire all'Europa, dall'Italia, un'originale proposta culturale e linguistica. Grazie all'impulso di personalità come Crescimbeni, Muratori, Maffei, Martello, Zeno, Metastasio, Rolli, Manfredi, l'Accademia ha contribuito alla formazione di un nuovo pubblico intellettuale, borghese e interregionale, che dialoga con l'Europa non solo di poesia, ma anche di arte, musica, scienza. L'attenzione è concentrata, data l'ampiezza del tema, sul ruolo dell'Arcadia e di alcuni dei suoi membri nel confrontarsi con la Repubblica delle lettere europea, ponendo il tema della lingua come vettore della cultura italiana. Prevale naturalmente il canale Italia-Francia, ma le diverse colonie arcadiche intrecciano una conversazione intellettuale vivacissima anche con altre nazioni, sia in virtù della tradizione classica e umanistica, sia grazie all'iniziativa degli Arcadi – personale o comunitaria – in diversi campi del sapere, non esclusivamente letterario.

Parteciperanno: Giovanna Bencivenga, Monica Berté, Maurizio Campanelli, Carlo Caruso, Vincenzo D'Angelo, Dario Generali, Daniela Goldin Folena, Riccardo Gualdo, Giuseppe Patota, Carlo Roggia, Peter Pal Sárközy, Sabine Schwarze, Stefano Telve, Corrado Viola.

Locandina:L'Arcadia in Europa

Mosaico

Servizi

Cerca

Login



Utenti on line

 7 visitatori online